Corso di tiro con l’arco

  • 11

Il Centro Raid Avventura propone lezioni e corsi di perfezionamento di tiro con l'arco. Sotto l'occhio vigile e i consigli di istruttori qualificati si potranno imparare le nozioni tecniche per l'uso corretto dei vari tipi di arco.

Si introduce l’argomento con una breve lezione teorica sulla storia del tiro con l’arco e sull’evolversi della disciplina fino ai giorni nostri.
Si illustrano così le varie correnti di pensiero che hanno determinato la diffusione di due discipline sportive, ufficialmente riconosciute e più praticate: quella del tiro al paglione (disciplina olimpica) e il cosiddetto “tiro istintivo” (più spontaneo), da svolgersi in ambiente naturale e simile alla caccia. In quest’ultimo caso si tira contro sagome di animali tridimensionali, senza conoscere preventivamente le distanze dei bersagli, dovendo tener conto delle condizioni di luce, di ombra e di quelle climatiche che hanno un ruolo molto importante.

La prima parte della lezione serve per impostare la conoscenza della tecnica di tiro e per prendere confidenza con l’attrezzo. Pertanto, inizialmente si tira contro il paglione, mentre successivamente si va sul percorso dentro il bosco per procedere con il vero e proprio tiro istintivo sulle sagome.

Con questa divertente e affascinante esperienza non si pretende che gli allievi acquisiscano subito la tecnica di tiro più corretta, ma piuttosto si offre loro la possibilità, tramite un approccio di tipo globale, di ottenere immediatamente dei risultati soddisfacenti e delle gratificazioni, pur nella consapevolezza che, per migliorare, bisogna esercitarsi con continuità e con l’opportunità, magari, di generare nell’animo di qualcuno almeno un poco di passione.

Il raggiungimento immediato di qualche risultato positivo determina normalmente un processo di autostima che rappresenta uno stimolo importante per migliorarsi.
Nel passare al tiro istintivo la situazione si presenta più difficoltosa e ci si rende conto che non basta essere in grado di applicare la tecnica perchè, trovandosi in ambiente naturale, bisogna prendere in considerazione numerosi parametri: i dislivelli, l’azione del vento, le condizioni particolari di luce, la distanza non ben quantificabile, le dimensioni dei bersagli che possono variare, ecc.

Per i ragazzi è un’esperienza molto stimolante poichè essi si trovano nella condizione di poter capire quanto siano importanti le funzioni della capacità di concentrazione e di autocontrollo. Dopo l’entusiasmo iniziale capiscono che il “gioco” richiede un alto livello di sicurezza e, quindi, comporta molta attenzione e responsabilità.

In ogni caso gli operatori del centro attivano tutte le procedure per mettere in pratica tutti i comportamenti atti a garantire la massima sicurezza nello svolgimento dell’attività.

Le foto delle attività di Tiro con l'arco

I commenti sono chiusi